imageBeltane onora la vita.

Rappresenta il picco della primavera e l'inizio dell'estate. Le energie terrestri sono al loro meglio e più attive.

Tutta la vita sta scoppiando di potente fertilità ea questo punto della Ruota dell'Anno, il potenziale diventa concezione.

La vigilia di maggio la sessualità della vita e della terra è al suo apice. La fertilità abbondante, a tutti i livelli, è il tema centrale. La dea Maiden ha raggiunto la sua pienezza. È la manifestazione della crescita e del rinnovamento, Flora, la dea della primavera, la regina di maggio, la sposa di maggio. Il giovane Oak King, come Jack-In-The-Green, come l'uomo verde, si innamora di lei e vince la sua mano. L'unione è consumata e la regina di maggio rimane incinta.

Insieme, la Regina di maggio e il Re di maggio sono simboli del Sacro Matrimonio, l'unione di Terra e Cielo, e questa unione è stata allegramente rimessa in scena dagli uomini attraverso i secoli. Per questa è la notte del matrimonio di Greenwood. Riguarda la sessualità e la sensualità, la passione, la vitalità e la gioia. E riguardo al concepimento. Un brillante momento nella Ruota dell'Anno per portare in azione idee, speranze e sogni.

19 aLa luna piena, venerdì 19 aprile 2019 è in Bilancia,di fronte a Urano.

Ciò significa che il tuo bisogno di cambiamento, eccitazione o libertà potrebbe renderti irrequieta e impulsiva. Eventi imprevisti e comportamenti imprevedibili potrebbero aggiungere molta tensione alle relazioni personali.
La luna piena mette in evidenza anche gli squilibri di relazione che coinvolgono il supporto emotivo e l'amore.

La Luna Rosa è sempre ad aprile, mese in cui la primavera sta sbocciando prepotentemente ,mentre gli ultimi segno dell’inverso scompaiono e Madre Terra vive la sua rinascita.

Significato della luna piena

cerridwenOstara, noto anche come l'equinozio di primavera , arriva il 20 marzo e coincide quasi alla perfezione con la prima luna piena di questo mese.
L'equinozio è significativo perché è il momento in cui la notte e il giorno sono di uguale lunghezza, è un tempo per celebrare l'equilibrio in tutte le cose.
I nostri antenati celti, anglosassoni e germanici avrebbero festeggiato l'arrivo della primavera in molti modi diversi, proprio come facciamo oggi, sappiamo infatti che ci sono siti sacri sparsi in tutto il mondo antico che mostrano chiaramente che i nostri antenati osservavano e celebravano gli equinozi e i solstizi.
Ostara è vista come un'epoca in cui l'energia fertile della Terra si risveglia ancora una volta.
Questo è anche il tempo della Fanciulla e dell'Uomo Verde.
Nel medioevo, la lepre (coniglio) era un importante simbolo di fertilità e in marzo, periodo della riproduzione, sembrava essere ovunque, così è diventata uno dei simboli di questo Sabbat.

Stasera ci godiamo sia l'alba della Primavera che la luce esoterica della Luna Piena.

sacred femininePer molte di noi è una sfida accogliere con amore la nostra intrinseca ciclicità.

Ciò che il corpo femminile richiede durante questo periodo spesso è in conflitto con le continue richieste della vita moderna, dominata dal patriarcato/maschile.

Sincronizzare il nostro ciclo con la luna

Il ciclo mestruale di una donna è fortemente legato al ciclo della luna. Più si è in sintonia con i ritmi naturali del nostro corpo, più si è sintonizzate con l’ambiente naturale e, di rimando, con il ciclo della luna.

Il corpo umano è composto principalmente di acqua e, come tutta l'acqua sulla terra, si sincronizza con la luna. In passato, quando le persone vivevano in sincronia con la natura, e quando la luna era l'unica fonte di luce, esse erano consapevoli di questa connessione - e di conseguenza i cicli delle donne ne erano naturalmente in sincronia. 

imbolcImbolc, nel calendario stagionale celtico segna l'inizio della stagione del parto e segna l'inizio della primavera e gli stimoli della nuova vita. 
La parola originale Imbolg significa "nella pancia”, la Madre Terra è incinta e in attesa. 
 
È la promessa di rinnovamento, di potenziale nascosto, di risveglio della terra e di agitazione della forza vitale. 
Ecco la speranza. Accogliamo con entusiasmo il ritorno della luce e assistiamo all'appetito insaziabile della vita per la rinascita.
 
E' tempo di lasciare andare il passato e guardare al futuro, liberando il vecchio, ripulendo sia lo spazio esterno che quello interiore per nuovi inizi. 

FacebookTwitterGoogle Bookmarks