Header new 707x180

 

R Un nuovo studio ha concluso che i farmaci anti-infiammatori non-steroidei (FANS) potrebbero avere un impatto sulla fertilità.

Alcuni esempi di principi attivi contenuti nei FANS sono : acido aceti salicinico, ibuprofene e diclofenac .

I FANS sono ampiamente utilizzati in tutto il mondo, e la maggior parte di questi farmaci possono essere acquistati senza prescrizione medica (farmaci da banco). Alcuni studi ammettono che questi farmaci possano inibire l'ovulazione, impedendo la rottura del follicolo, quindi il rilascio di un uovo maturo (ovulazione).

La ricerca, che è stato presentata in occasione della Conferenza annuale EULAR, ha scoperto che i FANS inibiscono l'ovulazione dopo soli 10 giorni l'uso.

I ricercatori provenienti dall’Università di Baghdad hanno studiato un piccolo campione di 39 donne. Le partecipanti sono state divise in quattro gruppi ed è stato assegnato loro un farmaco da prendere ogni giorno. Al gruppo di controllo è stato dato un placebo, mentre alle altre donne sono stati forniti sia diclofenac, che naprossene che etoricoxib.

La tecnologia ad ultrasuoni è stata utilizzato per misurare le dimensioni dell’ovaio, lo spessore endoteliale e per valutare il diametro del follicolo dominante. I livelli di progesterone sono stati tenuti sotto osservazione per tutto il periodo dello studio.

Il trattamento è iniziato il giorno 10 del ciclo mestruale per tutte le  partecipanti. Dopo 10 giorni consecutivi di uso del farmaco, le prove sono state ripetute con gli ultrasuoni per determinare se si era verificata l'ovulazione.

I ricercatori hanno scoperto che tutte le donne del gruppo di controllo avevano ovulato, ma che i tassi di ovulazione erano molto più bassi per gli altri gruppi di prova. Solo circa un quarto delle partecipanti che assumeva naprossene e etoricoxib avevano ovulato. Nel gruppo che assumeva diclofenac, solo circa il 6 per cento delle partecipanti aveva avuto l’ovulazione.

I livelli di progesterone sono stati misurati anche al termine del processo, e i FANS sono stati associati ad una diminuzione dei livelli di progesterone.
Sappiamo che bassi livelli di progesterone possono svolgere un ruolo in problemi di fertilità.

L'ovulazione risulta inibita temporaneamente, infatti basta smettere l’assunzione del farmaco per invertire il processo.

Il dottor Sami Salman presso l'Università di Baghdad, ha dichiarato: "Sono in realtà informazioni che si conoscono da tempo, perché molti altri hanno cercato di dire la stessa cosa: che i FANS - che sono ampiamente usati e possono essere acquistati senza prescrizione medica - impediscono la rottura del follicolo, così le donne che assumono i FANS possono avere problemi di ovulazione durante la cura. "

Uno studio pubblicato prima di questo aveva dato risultati simili.
Hanno dichiarato: "I FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei), ampiamente utilizzati per le loro proprietà analgesiche e anti-infiammatorie, possono inibire l'ovulazione in tutte le specie di mammiferi studiate finora."

Un altro piccolo studio si trova pubblicato in Oxford Journals.

Il dottor Andrew Orr, specialista dell’apparato riproduttivo e della salute delle donne, ha dichiarato:

"Sappiamo che i farmaci e gli ormoni prescritti alle donne quotidianamente possono influenzare l'ovulazione. I FANS  rientrano in questa categoria, ed è il motivo per cui si dovrebbe sempre leggere le informazioni del foglietto illustrativo (contenuta nei farmaci) se  si cercasse una gravidanza.
Naturalmente, questo è vero anche se avete problemi di salute, tra cui problemi ginecologici. E’ Sempre consigliabile  consultare il proprio medico o il farmacista (che spesso è informato di questi studi per primo) circa l'impatto di qualsiasi farmaco sulla fertilità - sia nel presente e nel futuro ".

I FANS sono spesso utilizzati da donne in età fertile, alcune delle quali possono cercare una gravidanza.
Speriamo che queste nuove informazioni aiuteranno le donne a fare una scelta più informata e consapevole circa il farmaco da utilizzare, i suoi tempi e l’impatto che potrebbe avere sul loro corpo.

 

**********

 

 

Fonti:

http://www.bellybelly.com.au/conception/ovulation-impacted-by-anti-inflammatory-drugs/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16493584

http://rheumatology.oxfordjournals.org/content/39/8/880.full

http://shentherapies.com.au/

FacebookTwitterGoogle Bookmarks