Header new 707x180

 

grandmotherUna donna nei suoi anni di menopausa ha il suo più alto potenziale sessuale.

Sì, avete letto bene.

Contrariamente alla sceneggiatura di una cultura dominante patriarcale, quando una donna raggiunge la menopausa, si apre la porta  a un paesaggio sessuale completamente nuovo. La nostra immersione in una cultura che riconosce la bellezza femminile solo sotto le spoglie della bellezza della fanciulla o della madre, ha portato molti di noi a credere che la fine degli anni fertili porti con sé la morte di noi stesse come donne sessuali.

Eppure ecco la verità: una donna in menopausa e in pieno potere di sé, ha una bellezza che brilla dal profondo, una luminosità che è succosa, viva, veramente erotica . 

 

Quando la Donna rivendica questo Potere, coloro che entrano nel suo campo energetico possono essere trasformati. Una donna in menopausa può accedere a livelli completamente nuovi di creatività, portati da una connessione radicalmente ri-allineata del suo sé spirituale alla sua sessualità.

Lasciando andare il "controllo" degli ormoni, inizialmente potrebbe ritrovarsi smarrita, potrebbe sentirsi come "svuotata" dal momento che le sue vecchie abitudini non hanno più un loro senso. 

Potrebbe essere una madre i cui figli non dipendono più da lei. Potrebbe essere una donna la cui carriera improvvisamente perde la sua lucentezza. Potrebbe avere una relazione che ora sembra insoddisfacente.

E nella camera da letto, potrebbe scoprire che il sesso a cui si è abituata negli anni, improvvisamente non faccia più per lei. 

Peggio ancora. Poiché è spesso un argomento tabù, si sente isolata nella sua insoddisfazione. 

Senza una mappa, senza il familare impeto della vergine o l' incarnazione della madre, fasi in cui il sesso veniva percepito come dionisiaco, o come desiderio di famiglia o bisogno di amore, i riflettori sono improvvisamente su di lei. Lei Nuda, lei Vera.

Non vuole più essere toccata e incontrata in quel modo. Ma, allora come vuole essere toccata e appagata? Forse non vuole più il sesso?

Può essere un momento in cui sembra che la vita abbia perso il suo significato. Nessun obiettivo sul lavoro o nella relazione, nessun obiettivo nel sesso, nessuno scopo. È un tempo in cui il Mistero chiama, i veli si assottigliano e il mondo dello spirito invoca più forte. 

Senza una comprensione più profonda dei cambiamenti che sta attraversando, la Donna fatica a navigare, è una sfida per entrare nel suo nuovo Potere con grazia.

E' ad un bivio.

Può rivolgersi all'archetipo della Vergine, usando Botox, chirurgia o ad una terapia ormonale sostitutiva, per rimanere giovane attraente. Oppure potrebbe annullare i propri bisogni, ancora una volta, verso quelli del suo partner, della sua famiglia, lasciando di nuovo a piede libero il suo desiderio di perdersi negli altri.

Dopo tutto, se ha perso contatto con i propri bisogni nel corso degli anni,  iniziare a esprimere i propri desideri e bisogni proprio in questo momento, può sembrare impossibile. Può semplicemente rinunciare al sesso, credendo che non sarà mai soddisfatta nel modo a cui aspira.

Eppure la menopausa offre un dono profondo: entrare nel tempio come una donna la cui sessualità è interamente infusa dalla luminescenza dello spirito. 

Per fare ciò, spesso è necessario fare un bilancio.

Deve accogliere e considerare con onestà tutti quei momenti e quelle occasioni della sua vita in cui ha scavalcato i propri bisogni e desideri, per restare per esempio in una relazione, o per ottenere l'accettazione in una cultura che premia le donne più giovani sessualmente disponibili.

Insieme a questa resa dei conti arriva spesso un risentimento che brucia lentamente o un furioso fuoco di rabbia. A volte scorrono lacrime e quello che può sembrare un profondo pozzo di dolore per il tradimento che ha inferto a sé stessa.

Tutti questi sentimenti sono punti di riferimento nel rito del passaggio chiamato Menopausa. 

Se rimane connessa ai suoi sentimenti e connessa al forte richiamo del suo spirito, questa Nuova Donna rimarrà in contatto con la sua energia sessuale. 

Indipendentemente dal fatto che lei sia o meno in una relazione, la sua energia sessuale è l'essenza della sua energia creativa.

Questo passaggio di Consapevolezza offre un percorso nel Mistero Sacro: una scintilla immortale che può spingerci oltre il nichilismo quando sentiamo di aver perso la nostra strada. 

 

Può essere terrificante. 

Non c'è modo di sapere cosa ci sia dall'altra parte, o meglio, oltre a ciò troveremo Noi Stesse, la nostra Pura Identità... ma quanto fa paura!? 

E nei nostri paradigmi patriarcali, ci sono pochi preziosi indicatori di rotta, troppe poche donne anziane - di una bellezza ed erotismo consapevole -  ad ispirarci e guidarci attraverso questo cambiamento.

Questo è esattamente il motivo per cui abbiamo bisogno l'una dell'altra. 

Abbiamo bisogno che circoli di donne in menopausa fungano da specchio dell'altro Potere interiore e di questa radiosità, per ricordarci l'un l'altra - in mezzo a un pasticcio di lacrime e rabbia - quanto siamo belle, quanto siamo desiderabili, quanto sono importanti i nostri bisogni e le nostre voci .

È tempo di reclamare gli antichi misteri del tempio e ciò che i sapienti dell'antichità conoscevano. 

E' tempo che una donna, oltre i suoi anni fertili, diventi una trasmissione corporea di luce spirituale. 

Deve essere rispettata e amata. 

Spesso questa Donna necessita un'unione sessuale che possa supportarla pienamente in questa Iniziazione alla sua profonda Bellezza.

Il mondo ha bisogno di essere risanato dalle donne, e in particolare dalle donne in menopausa pienamente in possesso del proprio potere e della propria vitalità.

Una Donna simile ti sfiderà ad incontrarla.

 

Articolo a cura di Marika Novaresio, Educatrice Mestruale e Womb Keeper

 

SENTI IL BISOGNO DI APPROFONDIRE LA CONNESSIONE CON IL FEMMININO DENTRO DI TE? Clicca qui

VUOI DIVENTARE EDUCATRICE MESTRUALE? Ecco il percorso che fa per te! Clicca qui

 

FacebookTwitterGoogle Bookmarks