lanascitatralemani 700x244

 

imbolcImbolc, nel calendario stagionale celtico segna l'inizio della stagione del parto e segna l'inizio della primavera e gli stimoli della nuova vita. 
La parola originale Imbolg significa "nella pancia”, la Madre Terra è incinta e in attesa. 
 
È la promessa di rinnovamento, di potenziale nascosto, di risveglio della terra e di agitazione della forza vitale. 
Ecco la speranza. Accogliamo con entusiasmo il ritorno della luce e assistiamo all'appetito insaziabile della vita per la rinascita.
 
E' tempo di lasciare andare il passato e guardare al futuro, liberando il vecchio, ripulendo sia lo spazio esterno che quello interiore per nuovi inizi. 
Questo può essere fatto in molti modi, dalla pulizia di primavera alla tua casa alla pulizia della mente e del cuore per permettere all'ispirazione di entrare per il nuovo ciclo. 
 
"Le pulizie di primavera erano in origine un rituale della natura" - Doreen Valiente.
 
È un buon momento per esprimere desideri o fare una dedica.
 
Imbolc è tradizionalmente la grande festa in onore di Brigida (Brighid, Bride, Brigit), così tanto amata come dea pagana, che la sua adorazione è stata inglobata nella chiesa cristiana col nome di Santa Brigida. 
 
Brigid è la dea della guarigione, della poesia e del fabbro. E’ Dea del Fuoco, del Sole e del Focolare. 
Porta fertilità alla terra e alla sua gente ed è strettamente legata alle ostetriche e ai neonati.
 E' la triplice dea, ma a Imbolc si manifesta nel suo aspetto da nubile.
 
Idee per il tuo altare.
 
Decora il tuo altare con bucaneve, piume di cigno, una croce di Brigida, candele bianche e verdi.
 
Semi di piante.
 
I semi delle piante sono magici - puro potenziale! 
Pianta dei semi per rappresentare le tue speranze, idee e sogni.
 
 
Candele.
 
Come parte delle tue celebrazioni, accendi le candele (la Fiamma di Brigida) e fai gli auguri ala tua famiglia e ai tuoi amici 
 
Alcuni dei simboli attribuiti a Brigid.
 
Il Bucaneve: Il primo dono della primavera nella desolazione dell'inverno.
 
Il Cigno. Il cigno si accoppia per la vita e rappresenta lealtà e la fedeltà. Le piume di cigno sono un potente amuleto.
 
La fiamma. Imbolc è una festa del fuoco e il fuoco di tutti i tipi è associato a Brigid - il fuoco della creatività, il fuoco protettivo del focolare e la sua ruota del fuoco - la croce di Brigid, che la preannuncia come una dea del sole.
 
Il serpente. Nella mitologia celtica Brigida era associata a un serpente in letargo che si svegliava e che emergeva dal suo covo a Imbolc. Tradizionalmente i serpenti erano associati alla creatività e all'ispirazione: la potente energia Kundalini dei Misteri orientali.
I sentieri dell'energia della terra erano chiamati sentieri serpentali e ad Imbolc sono stati risvegliati dal loro sonno.
 
Erbe di Imbolc.
 
More:  le foglie e le bacche vengono utilizzate per attrarre prosperità e guarigione. Una pianta della Dea, appartenente alla sfera planetaria di Venere.
 
Lo zenzero: rivitalizza, stimola il "fuoco interiore" - aiuta l'allineamento con l'aumento dell'energia del serpente Kundalini in questo periodo dell'anno!
 
Albero di Imbolc.
 
Salice: Il quarto albero nell'alfabeto celtico - S Saille, è anche associato a lungo all'aspetto Maiden della Tripla Dea. Il Salice è il grande "cambio di forma" della coscienza e delle emozioni e simboleggia l'energia femminile e il ciclo lunare.
I suoi rami sono flessibili - esprimono movimento e cambiamento piuttosto che resistenza. 
È un albero di incanto e sogno, che aumenta la fiducia nel seguire la propria intuizione e ispira salti di immaginazione.
 
 
Articolo a cura di Maria Chiara Spadoni
 
Operatrice Olistica,Moon Mother, Educatrice Mestruale, Ricercatrice sul Sentiero della Dea
FacebookTwitterGoogle Bookmarks