Header new 707x180

 

allattamento e psicologia 2Per molte neo mamme, l'allattamento al seno è una parte significativa del legame con il proprio bambino. Recenti studi mostrano che questo legame profondo continua nel tempo, anche quando il bambino non è più allattato al seno, lasciando delle tracce indelebili nella relazione psicoemotiva tra mamma e figlio.

Secondo un recentissimo studio pubblicato lo scorso ottobre 2018 sulla rivista Developmental Psychology, tanto una donna allatterà al seno il suo bambino, quanto gli effetti di questo legame accompagneranno la loro relazione nel tempo.

"A disposizione della ricerca scientifica esisteva un precedente studio, che suggeriva un collegamento tra l'allattamento al seno e la precoce sensibilità materna, ma nulla indicava che avremmo continuato a vedere gli effetti dell'allattamento al seno, ben oltre il periodo in cui l'allattamento era terminato", sostiene l'autrice principale Jennifer M. Weaver, professore associato di psicologia scienza alla Boise State University.

 

Questo studio longitudinale, della durata di 10 anni, ha monitorato 1272 famiglie americane attraverso il  National Institute of Child Health and Human Development's Study of Early Child Care. Usando interviste e osservazioni nell’ambiente domestico, i ricercatori hanno misurato i livelli di sensibilità della madre nella relazione con i propri figli, anche quando i bambini erano ormai cresciuti.

Da questi studi, i ricercatori hanno scoperto che le madri che hanno allattato al seno per un periodo più prolungato nel tempo, hanno mostrato comportamenti più cooperativi e maggiore sensibilità nella relazione con il proprio bambino, adattando il comportamento e le richieste alle diverse fasi di sviluppo e crescita.

"Le madri, che erano più sensibili, erano in grado di sostenere l'autonomia dei loro figli, di mantenere un tono emotivo positivo, e sono state coinvolte e investite nelle loro interazioni con il loro bambino", afferma Weaver.

Una maggiore sensibilità e attenzione nella relazione con il proprio bambino è possibile attraverso molteplici strategie genitoriali e stili di accudimento prossimale, ma la ricerca della dottoressa Weaver e collaboratori conferma la correlazione tra allattamento e legame: "Penso che sia importante capire che l'allattamento al seno può essere una via, ma non l’unica, attraverso la quale la relazione madre-figlio può trarre beneficio", afferma la Weaver.

Per i genitori che devono offrire sostituti del latte materno, per esempio, si suggerisce di considerare il momento del pasto come opportunità per mettersi in ascolto del proprio bambino, guardarlo negli occhi, abbracciarlo e coccolarlo, piuttosto che preparare il biberon e allontanarsi.

"Penso che questa ricerca rimandi all'importanza di utilizzare le opportunità offerte dall'alimentazione, dal vestire o dal cambiare il bambino per costruire una relazione con proprio figlio, impostando un tono emotivo positivo e rispondendo efficacemente ai suoi bisogni", afferma Weaver.

Lo studio dovrebbe anche inviare un chiaro messaggio ai datori di lavoro sull'importanza di facilitare l'allattamento al seno, quando le madri tornano al lavoro, offrendo la possibilità di tirarsi il latte o, meglio ancora, permettendo alle donne di lavorare vicino ai loro bambini nel periodo dell’allattamento.

"Abbiamo bisogno di situazioni lavorative in cui l'allattamento al seno possa essere accolto e supportato il più a lungo possibile", dice Weaver, suggerendo che le soluzioni ideali potrebbero consentire alle donne di essere vicine ai loro bambini durante le ore di lavoro, offrendo opzioni di assistenza all'infanzia di qualità.

Diversi studi mostrano la correlazione tra allattamento al seno e migliori risultati comportamentali per i bambini in età adulta, confermando l’importanza sociale e culturale di questo tema. Come dice Weaver, "L'allattamento al seno fa parte della prima relazione madre-bambino, e sostenere questa relazione può avere una moltitudine di benefici per le madri e i loro figli".

 

A cura di Claudia Proserpio

 

 

****

Fonte:

https://www.mother.ly/news/its-science-breastfeeding-deepens-moms-connection-with-baby-for-years

https://psycnet.apa.org/doiLanding?doi=10.1037%2Fdev0000425

FacebookTwitterGoogle Bookmarks