Header new 707x180

 

maxresdefault

 

Lammas è un momento di eccitazione e magia,ci troviamo in estate inoltrata e l'unione di Sole e Terra, di Dio e Dea, ha prodotto il primo raccolto di grano.
Il mondo naturale sta prosperando intorno a noi, è tempo di iniziare a mietere ciò che abbiamo seminato negli ultimi mesi e a maturare la consapevolezza che tutto cambierà presto.

 

 

 A seconda del tuo percorso spirituale individuale, ci sono molti modi diversi per celebrare Lammas, ma in genere l'attenzione si concentra sull'aspetto della raccolta o sulla celebrazione del dio celtico Lugh (da qui Lughnasadh).

È la stagione in cui i primi grani sono pronti per essere raccolti e trebbiati, quando le mele e l'uva sono mature per la spiumatura, e siamo grati per il cibo che abbiamo sulle nostre tavole.

È anche la grande festa di Lugh, o Lug, il grande Re Sole Celtico e Dio della Luce.

Agosto è il mese sacro in cui ha iniziato grandi festeggiamenti in onore di Sua madre, Tailtiu. Feste, fiere di mercato, giochi e celebrazioni intorni ai falò erano all'ordine del giorno. La danza circolare, che riflette il movimento del sole, era popolare, così come lo erano tutti i raduni della comunità.
Agosto era considerato un mese di buon auspicio per i matrimoni.

Alla base di questo, c'è la consapevolezza che la generosità e l'energia di Lugh,sta iniziando a calare.

È un momento di cambiamento.

La crescita attiva sta rallentando e i giorni più bui dell'inverno e della riflessione si stanno affacciando ...

La madre del grano:

A Lammas la Dea è nel suo aspetto di Madre del raccolto, Madre Terra, Cerere e Demetra. Demetra, rappresenta il grano maturo e sua figlia Kore / Persefone rappresenta il seme che ricade profondamente nella terra oscura, nascosto durante l'inverno, riappare in primavera come nuova crescita.

Questo è il significato profondo di Lammas e si presenta in diverse forme. La pienezza e l'adempimento del raccolto presente hanno già nel proprio cuore il seme di tutto il raccolto futuro.

È un fatto che una donna incinta che porta la figlia non ancora nata porta già l'ovaia contenente tutti gli ovuli che sua figlia rilascerà mai - è già madre, nonna e non solo, incarnando la grande Madre ,pura magia e mistero.

 

Così, mentre il raccolto del grano si raccoglie, c'è cibo per nutrire la comunità durante l'inverno e all'interno di quel raccolto c’è il seme della rinascita del prossimo anno, della rigenerazione e del raccolto.

La Madre del Grano è matura e piena, incinta e porta in sé il seme del dio Sole del nuovo anno.

Il Dio Sole, Lugh, è lo Spirito vivente del grano. Mentre il mais viene tagliato, anche lui viene tagliato. Rende la sua vita in modo che gli altri possano essere sostenuti dal grano, in modo che la vita della comunità possa continuare.
Viene mangiato come il pane e poi rinasce quando il seme ritorna sulla terra.
Il primo fascio di mais è estremamente importante, produce il primo (e migliore) seme e la garanzia del raccolto futuro.

Erbe e piante di Lammas:

Tutti i cereali: Grano, orzo, avena, segale, che rappresentano sia la realizzazione che il potenziale.

Olmaria: Conosciuta anche come Regina del prato. Una delle erbe più sacre dei Druidi, questa era spesso indossata come una ghirlanda per le celebrazioni Lammas ed era un'erba tradizionale per cerchietti e mazzi di fiori in questo periodo dell'anno. Utilizzato anche per incantesimi d'amore e può essere disseminato per promuovere la pace, e il suo inebriante profumo rallegra il cuore.

Menta: La menta è un'altra delle tre erbe più riverite dei Druidi (la verbena è la terza). Le sue proprietà magiche sono sia di protezione che di guarigione, e in questa fase dell'anno, le sue proprietà di disegnare abbondanza e prosperità sono le più appropriate.

Girasole: amato dai bambini di tutte le età, a questo punto dell'anno i campi sono pieni di quella meravigliosa spirale di semi e passano l'intera giornata a girare delicatamente la testa per guardare il sole.

Nei templi aztechi del sole, le sacerdotesse portavano i girasoli e le indossavano come corone. Simboleggiano la fertilità del Logos Solare.

Calendula: Piccoli soli, pura gioia, in tutte le loro sfumature dal profondo arancio al giallo pallido.

Colori di Lammas:

Ancora verde e dall'oro al giallo, all'arancio più profondo.

Celebrare Lammas :

Accendere una candela verde sul tuo altare o su un altro posto di rilievo nella tua casa può essere un bel modo per allinearti con la stagione dei Lughnasadh.

Mentre lo fai, prenditi un momento per connetterti con l'espansione e l'abbondanza della terra in questo particolare momento e ringrazia per tutte le benedizioni che hai già!

 

Morte e Rinascita Tutto muore nella sua Stagione,

Tutto rinasce.

Questo è il nostro sussurro dell'immortalità,

il meraviglioso sapore agrodolce di Lammas.

 

 

Mi Raccomando... Ricorrdati Sempre di Risplendere!

Blessed you!

 

Articolo a cura di : 

Maria Chiara Spadoni : Moon Mother 2, Ed.Mestruale®, Trainer Olistica del Femminino

 

FacebookTwitterGoogle Bookmarks