Header new 707x180

 

BA366ADC 4F94 4080 A670 E807F0BA13E4Avvolge, contiene, massaggia,protegge, sostiene, unisce,   chiude, e tanto altro in un’apparentemente semplice striscia di tessuto: il Rebozo.
Il Rebozo può essere paragonato a una sciarpa o uno scialle e può essere utilizzato in molti modi diversi. Molte donne indossano il Rebozo come uno scialle e a volte lo indossano sopra una spalla come una sciarpa decorativa. Offre calore quando la temperatura scende e può essere utilizzata come coperta se è necessario riposarsi.

In Messico e Guatemala, il Rebozo a volte può essere indossato come copricapo per sostenere il
cestino che si porta sulla testa. Inoltre il Rebozo fornisce supporto per chiudere e trasportare cestini, barattoli o pacchetti in maniera pratica.

Tuttavia, il modo più comune di utilizzare il Rebozo è come fascia per portare neonati e bambini.
La sua storia ci racconta che il Rebozo non è solo usato per portare i bambini, ma viene usato soprattutto dalle ostetriche e dalle doule da tempo immemorabile. Le tecniche di massaggio Rebozo possono essere applicate durante la gravidanza e la nascita, in particolare
nel gestire le contrazioni e come strumento per aiutare a cambiare posizione, ma anche nel periodo post partum come strumento per contenere il corpo della mamma dopo essersi “aperto” per dare la vita.
Chiunque lavori con donne in gravidanza può usare il Rebozo in ogni momento, specialmente quando le donne si lamentano di dolore alla schiena, stress, contrazioni di Braxton-Hicks o affaticamento.
Il Rebozo può anche essere molto utile durante il travaglio per il rilassamento, il cambio di posizione e il movimento.
Per i suoi molteplici usi e benefici, il Rebozo è applicabile anche ad altre donne al di fuori della gravidanza, bambini e anziani.
Numerose sono le tecniche di utilizzo del Rebozo, alcune delle quali si possono apprendere durante il percorso di Custode della Nascita®️ e durante i workshop annuali di Educatrice Mestruale®️ (percorsi formativi di Custodi del Femminino®️) .
Se ti interessa l’acquisto di un Rebozo Messicano scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Se vuoi saperne di più sui percorsi formativi di Custodi del Femminino®️ manda una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

FacebookTwitterGoogle Bookmarks