Header new 707x180

 

ostaraOstara (chiamata anche Eostre, Eastre oppure Eostar) è uno degli otto sabbat pagani, celebrata la prima domenica successiva alla luna piena dopo l'equinozio di marzo.

La festa di Ostara celebra la rigenerazione della natura e la rinascita della vita.

Secondo il New Unger's Bible Dictionary: “La parola Pasqua è di origine sassone, Eastra, la dea della primavera, in onore del quale venivano offerti sacrifici ogni anno durante la Pasqua. Nell'ottavo secolo gli anglosassoni avevano adottato il nome per designare la celebrazione della risurrezione di Cristo ”

La divinità femminile associata alla festa di Ostara  è conosciuta con svariati nomi. Ishtar, nel mondo accadico, Inanna, la controparte sumera, Astarte (derivante da Asherah), Hathor, Ostara, Cibele, Iside, Freya, Afrodite e Venere. E' la Dea dell'Amore, della Fertilità da un lato e demone della Guerra e della Tempesta dall'altro; è la Dea Madre, la Dea della Luce.

WhatsApp Image 2020 04 01 at 17.25.07Gli assorbenti per le mestruazioni sono uno degli oggetti più inquinanti che ci possano essere, oltre a costare delle cifre spropositate, se pensiamo a quanti ne usiamo e per quanto tempo della nostra vita.

Un modo per ovviare a questo problema è rappresentato dagli assorbenti lavabili, ce ne sono tantissimi tipi, di tantissimi materiali e nonostante quello che si potrebbe pensare, assorbono quasi meglio di un assorbente usa e getta, e a contatto con la pelle non danno irritazioni, non fanno sudare, sono asciutti e se tenuti con un po’ di cura durano anni.

I materiali con cui sono fatti sono tanti, in genere prevedono uno strato superficiale a contatto con la pelle, uno strato assorbente e uno strato impermeabile.

A contatto con la pelle possiamo trovare tessuti naturali come cotone, flanella, bamboo, ma anche tessuti tecnici, cioè in poliestere come pile o micropile che essendo idrorepellenti danno un’effetto asciutto migliore del cotone.

I tessuti per gli strati assorbenti possono essere in spugna di cotone o spugna di microfibra, ma anche spugna di bamboo o canapa.

Lo strato più esterno, quello a contatto con lo slip, che può essere anche colorato o a fantasia, in genere è costituito da tessuto poliuretano laminato (pul) impermeabile per evitare fuoriuscite spiacevoli. Il Pul è un tessuto impermeabile morbido e traspirante usato, oltre che per la produzione di assorbenti lavabili, anche per rendere impermeabili vestiti e altri accessori della prima infanzia. Inoltre può essere usato anche in altri modi ad esempio per creare dei sacchetti porta cibo riusabili, borsette per il trucco, bavaglini, tovagliette, tutto ciò che deve diventare impermeabile e allo stesso tempo lavabile. Infatti, può essere lavato in lavatrice molte volte e a temperature alte (60°).

La forma dell’assorbente varia molto da chi li produce, dal tipo di flusso, dal tipo di slip che vengono in genere utilizzati, e da altre esigenze personali.

 

    "Piuttosto che confrontarci con una prova schiacciante dei limiti della nostra comprensione,

accusiamo i nostri sogni di non avere senso."

- Erich Fromm

 

equinozio di primavera 650x412Giovedì 19 marzo 2020, alle 23:50 EDT, l'emisfero boreale accoglierà la primavera con l'arrivo dell'equinozio di primavera.
Sull'equinozio di primavera sperimentiamo un equilibrio tra il giorno e la notte, pari quantità di luce e buio nello stesso giorno. In sostanza, le ore di luce del giorno - il periodo di tempo ogni giorno tra l'alba e il tramonto - sono aumentate leggermente di più ogni giorno dal solstizio d'inverno a dicembre, che è il giorno più corto dell'anno, in termini di luce vissuta. Anche dopo tre mesi di allungamenti, nel corso della giornata vediamo ancora meno luce delle tenebre. L'equinozio di primavera segna il punto di svolta quando la luce del giorno inizia a prendere spazio rispetto all'oscurità e sperimentiamo più energia creativa e forza vitale all'interno delle nostre menti e corpi.

Che cosa vuol dire?

Man mano che l'oscurità diminuisce e la luce aumenta, potresti sentire un aumento di energia immaginativa e creativa, forse un sollevamento della nebbia e una caduta della coperta assonnata in cui sei stato rannicchiato negli ultimi mesi dell'inverno. Nei mesi più bui dell'anno siamo incoraggiati dalle energie a entrare e ad essere nel silenzio dell'oscurità interiore o della morte. Dove sbagliamo è nel timore che il nostro mondo interiore sia diventato oscuro e che la luce non tornerà. Proprio come il mondo gira sul suo asse e provoca il ritorno della luce giro dopo giro, possiamo contare sul ritorno della nostra luce, dell’energia e della ricchezza del nostro giardino interiore.
È difficile fidarsi che la tua vita abbia uno scopo e un significato anche quando non sei produttivo, ma sono i ritmi e i cicli della Terra che ci mostrano e ci incoraggiano a riposare nelle tenebre e consentono alla luce di aprirci e aiutarci a sbocciare senza forzare o far accadere le cose.

“RAPPRESENTA L'ASPETTO ENERGETICO E DINAMICO: LA LUCE E IL CHIARORE DELLA LUNA CRESCENTE ,È ASSOCIATA AL COLORE BIANCO.

vergine 1La sua stagione è primavera, la sua fase lunare la falce di luna.

…Seme che germoglia, inizio, desiderio di vita, tempo di nuove possibilità ...

La fanciulla è la Vergine, "completa in se stessa", indipendente. È impulsiva, ama giocare, è governata dai suoi ideali e cerca la verità.

La sua fase del ciclo mestruale è la pre-ovulazione: fase dinamica e di azione. Ha la capacità di pianificare, fissare obiettivi e dirigersi verso di loro.

In questa fase del tuo ciclo mestruale ti troverai in un momento di rinascita, pieno di entusiasmo ed energia,le energie oscure si trasformano in nuovi obiettivi e ti sentirai intraprendente e forte.

La fase mestruale è finita e il corpo riacquista la sua vitalità, la sua flessibilità, la sua gioia.

Sei Brigida, la dea celtica di ispirazione, poesia e fuoco sacro, onorata nella Candelora o "Imbolc" con i primi segni della primavera.

Sei Artemide, dea greca delle foreste, della caccia e della luna, Arciera la cui intenzione è concentrata in un obiettivo.

Sei Kore, una figlia curiosa e un'amante della natura che decide di scoprire gli inferi, dove mangia il melograno rosso e diventa Persefone.

Sei Ostara, dea germanica della primavera, dell'alba e del risveglio delle forze germinative.

luna neraC'è un'abitudine che devi lasciare andare, o forse una nuova direzione che vorresti prendere?

Sei fortunato, data l'energia sovralimentata derivante dalla fase della luna nuova.

Il significato spirituale della luna nuova di febbraio 2020 è in realtà abbastanza interessante, considerando l'attuale tempo atmosferico.

La luna nuova di febbraio svanirà nella notte di domenica 23 febbraio esattamente alle 10:32 ET. Ogni volta che c'è una luna nuova, il sole e la luna si incontrano nell'esatto grado di un particolare segno zodiacale, che, in questo caso, è Pesci. Ciò crea una sinergia dinamica e un potente punto di partenza, soprattutto se si impostano intenzioni che ruotano attorno ai tuoi obiettivi futuri. Ricorda, la chiave è rimanere concentrati sui temi legati all'archetipo zodiacale. Pesci è governato da Nettuno; governa tutte le cose mistiche, spirituali e ultraterrene. Qui è dove la magia accade, letteralmente.
Sul lato oscuro, tuttavia, la fase della luna nuova potrebbe farti sentire irritabile, quindi assicurati di essere gentile con te stessa.
Non sentirti sotto pressione per impostare le intenzioni o fare un piano specifico per te stesso. La verità è che è troppo presto per dirlo. Inoltre, la luna si sta rinnovando durante questo periodo e anche tu dovresti.

WhatsApp Image 2020 02 18 at 09.47.23C’è da chiedersi, nella crudezza del mondo contemporaneo, come preservare la capacità d’amare.
Come non arrendersi alla paura che la gemma che ognuno di noi porta nel cuore possa non essere compresa mai.
Le notizie che ci arrivano, le narrazioni che ascoltiamo, ci portano a giocare a ribasso, svalutando la possibilità di vivere incontri soddisfacenti con l’altro ad una profondità che corrisponda alla nostra autenticità e bellezza, ai nostri veri desideri.

Advaita è il graphic novel che racconta come uscire dalle ombre, passandovi attraverso. A volte, per imparare ad amarci davvero abbiamo bisogno di incontrare le nostre notti più fragili ed è quello che accade alla protagonista, che verrà condotta a fare scelte difficili.
Questo racconto ci ricorda che abbiamo bisogno di amarci anche quando la solitudine ci attanaglia la gola e per non sentirla deglutiamo a secco e cerchiamo calore in braccia che non ne hanno, nemmeno per loro stesse.

I disegni ci parlano e ci dicono attraverso il loro dialogo silenzioso che abbiamo bisogno di amare i nostri momenti di debolezza, quando sopravviviamo grazie alla cioccolata, una sigaretta o un bicchiere di vino, perché tutti abbiamo attraversato notti così.
Piccoli dolori che sono in alcuni momenti l’unico modo che abbiamo per mettere a tacere i dolori più grandi che ci stringono il cuore e ci lasciano attoniti, esterrefatti, con una voragine nel petto.

sfera energiaTEMPO DI ESSERE...TEMPO DI PAUSA

Dopo due mesi pieni di pesanti allineamenti ed eclissi, febbraio si sentirà magico. Questo mese caldo è qui per inondarci di energia leggera mentre iniziamo ad ammorbidire alcune delle energie più dure che ci hanno circondato. Ci viene ricordato di prenderci del tempo per mettere in pausa, ascoltare e riflettere mentre camminiamo lungo il percorso della nostra vera vita alla ricerca della nostra chiamata superiore.
Questo mese, l'Universo ci sta guidando per entrare in contatto con i nostri mondi interiori. Trascorriamo così tanto tempo immersi nella frenesia della quotidianità.
Questo è un momento per essere, non per fare. Lascia che il mondo esterno svanisca quando entri in contatto con i legami apparentemente lievi dell'Universo che sono spesso l'inizio di grandi increspature. Sei una luce infinita che ha il potere di manifestare i tuoi sogni più sfrenati.
Essendo questo un anno bisestile, avremo un giorno in più questo mese il 29 febbraio. Il codice numerologico associato a questo giorno è il numero 8. Questo codice rappresenta l'abbondanza e l'equilibrio. Rappresenta il potenziale divino e infinito dell'anima. Attraverso ogni allineamento cosmico e spostamento celeste di questo mese, ci viene ricordato questo: siamo infiniti.
Questo è un mese di forte crescita spirituale e risveglio.

 Luna piena in Leone - Abbondanza e culmine

 L'8 febbraio, siamo benedetti con una ricca luna piena in Leone. Questa Luna viene anche definita Luna della Neve. Rispetto all'eclissi di luna piena incredibilmente pesante e potente che abbiamo vissuto a gennaio, questa luna piena in Leone si sentirà leggera, facile e spensierata. Questo è un allineamento completamente circondato dall'energia amorevole mentre veniamo supportati dall'Universo in tutti i nostri sforzi.
Ci sentiremo più forti che mai e sentiremo la fiducia per cui abbiamo pregato. A volte tutto ciò di cui abbiamo bisogno è quel riconoscimento innato che siamo abbastanza come siamo. Quel riconoscimento che siamo sulla strada giusta e che siamo proprio dove dovremmo essere nel nostro viaggio divino.
Questa Luna Piena porterà con sé forti vibrazioni ed energia abbondante ed è il culmine di tutto ciò che abbiamo lavorato per realizzare dall'agosto dello scorso anno. Siamo guidati a liberare ciò che ci sta pesando e trattenendo. Questa luna piena ci consentirà di chiudere le questioni passate che continuano a persistere. Siamo guidati verso sentimenti di completa pace interiore mentre apprezziamo quanto lontano siamo arrivati e dove ci troviamo proprio in questo momento.

E936CD84 2686 4EB1 A81A 9D507FEE107EIl 9 febbraio, sperimenteremo luna piena piena di passione nel segno del Leone. Questa Luna Piena produrrà maggiore energia e coraggio e ci darà l'iniziativa e la forza per inseguire i nostri più grandi desideri.

Questa è la prima delle due Super Lune che sperimenteremo quest'anno e raggiungerà il suo picco alle 2:33 EST. Le Super Lune si verificano quando la Luna Piena è la più vicina alla Terra mentre si muove attorno alla sua orbita ellittica, facendole apparire fino al 30% più luminose e più grandi del solito. Questa Super Luna incredibilmente luminosa ci vedrà sperimentare una maggiore energia e vibrazioni mentre siamo inondati dalla luce della luna radiosa. Questa Luna Piena è stata originariamente chiamata la Luna della neve dalle tribù dei nativi americani a causa dell'inverno di febbraio e del tempo pieno di neve.

perche la pillola anticoncezionale fa ingrassare 950x789PILLOLA ANTICONCEZIONALE : AMICA O NEMICA DELLE DONNE?
Nel gennaio 2003 mi trovai ad affrontare un’esperienza che mi mise a dura prova: decisi di sospendere la pillola anticoncezionale dopo diversi anni di assunzione, e dovetti fronteggiare mesi di stati depressivi uniti a sensazione di estraniamento dalla realtà. Ci vollero ben quattro mesi affinchè le ovaie tornassero alla normalità e riprendessero la normale produzione ormonale, dopodichè tutti i sintomi rientrarono da soli. In seguito a quella spiacevole esperienza, che io attribuii all’interruzione della pillola, decisi di cercare risposte.
Partiamo dalle basi. Cosa sono gli ormoni? Sono molecole chimiche prodotte dalle ghiandole del sistema endocrino che vengono trasportate attraverso il flusso sanguigno e trasmettono segnali da una cellula all’altra con la funzione di regolare tutti i processi che interessano i tessuti, gli organi e il metabolismo. Capiamo quindi il ruolo di assoluta importanza rivestito dagli ormoni.

BucaneveLA NATURA CICLICA: IMBOLC
Imbolc, originariamente una festa pagana irlandese, uno degli otto sabbat della ruota dell’anno celtica, si festeggia l’1 febbraio, tra il solstizio d'inverno e l'equinozio di primavera.
La festività celebrava la luce, che si rifletteva nell'allungamento della durata del giorno, e nella speranza per l'arrivo della primavera. Era tradizione celebrare la festa accendendo lumini e candele. In epoca cristiana la festa di Imbolc venne poi equiparata alla Candelora. Poiché la festa pagana era sotto gli auspici della dea Brígit, si trasformò nella ricorrenza di Santa Brigida.
In irlandese Imbolc significa “in grembo”, facendo riferimento alla gravidanza delle pecore, quindi agli agnelli in arrivo. A livello simbolico vi è un richiamo del risveglio della Natura nel grembo della Madre Terra.
In questo periodo freddo in cui le scorte alimentari cominciavano a scarseggiare, il latte derivato dalle pecore risultava provvidenziale, una speranza in un momento di massima disperazione e sconforto, la luce inizia a rischiarare il cammino. Ed ecco che Imbolc festeggia proprio questo ritorno a lungo atteso, celebrandolo con fuochi simbolici, il cui scopo è richiamare la primavera. Non a caso la festa viene tutt’oggi celebrata con accensione di candele e lumini. Guarda caso accade lo stesso nella Candelora, festa delle luci di origine cristiana che affonda chiaramente le sue radici in questa celebrazione celtica. La somiglianza si riscontra persino nel nome della Dea onorata: Brigit per i Celti, Santa Brigida per i Cristiani.
Sebbene l’inverno risulti ancora rigido dal punto di vista climatico, basta guardarsi intorno, sentire gli odori. i suoni circostanti, per accorgersi della trasformazione in corso. Sensazioni quasi impercettibili, che sanno di primavera.
Quando la terra è ancora ricoperta da un sottile strato di neve, un timido delicato fiore spunta alla fine dell’inverno, simbolo di vita e di speranza: il Bucaneve, denominato anche “Stella del Mattino”.

FacebookTwitterGoogle Bookmarks