Header new 707x180

 

494D61FB 63DB 4AC0 9AEE D5CA658D495CQuesta sera poco dopo le 20 sorgerà la prima luna piena di questo nuovo anno. Una luna speciale perchè coinciderà anche con un’eclissi di luna.
La luna di gennaio è chiamata anche “vecchia Luna” o “Luna del lupo” e si riferisce a plenilunio dopo il solstizio invernale, il giorno più buio dell’anno. Siamo nel cuore dell’inverno, le notti sono lunghe e fredde, di quelle che vedevano i lupi anticamente ululare sulle colline.

femalia strega invernoLa ciclicità accompagna la natura e la vita degli essere umani. Il passare delle stagioni, il ritmo giorno e notte, il ciclo mestruale… sarebbe difficile contrastare la naturale ciclicità, sarebbe come non dormire per diverse notti e usare la caffeina pur di andare avanti rinnegando il bisogno fisiologico del sonno.
Ecco perché non accettare che il corpo femminile viva dei cambiamenti differenti a seconda della fase del ciclo mestruale, è dannoso per la salute femminile in tutti i suoi livelli. Per lo stesso motivo, sono errati i messaggi che arrivano dai media, dagli spot pubblicitari, dalla società, che tentano in ogni modo di far passare inosservati i giorni delle mestruazioni, come se non ci fossero, come se la donna potesse/dovesse essere sempre la stessa, lineare, senza una ciclicità… la ciclicità femminile che la rende unica, autentica.
In questi giorni di freddo, l’Inverno ci riporta a vivere con la sua energia la fase mestruale, e di conseguenza l’archetipo della Strega. Nell’immaginario comune la “Strega” è colei che vive tutta sola (spesso accompagnata da un gatto, simbolicamente il guardiano della soglia) nel suo magico focolare nel profondo del bosco.
Le energie della Strega sono come l’inverno, silenziose e statiche. Così come una luna nera nasconde al mondo la sua luce per tenerla per sé, la donna in questa fase è rivolta completamente all’interno, abbandonando il bisogno di interagire con la società. La Strega non ha le energie fisiche necessarie per far accadere le cose; piuttosto rimane a guardare e, con la sua immobile presenza, consente agli eventi di evolversi. È la tessitrice dell’Energia Universale, colei che crea con l’intenzione e con il fluire.

Halloween Samhain coverSamhain è una festa religiosa pagana proveniente da un'antica tradizione spirituale celtica. Nei tempi moderni, Samhain (una parola gaelica pronunciata "scrofa-vittoria") viene solitamente celebrata dal 31 ottobre al 1 novembre per accogliere nella raccolta e inaugurare "la metà oscura dell'anno". I celebranti credono che le barriere tra il fisico il mondo e il mondo degli spiriti si rompono durante Samhain, permettendo una maggiore interazione tra umani e abitanti dell'Altro Mondo.

 

moon full 0La luna piena di domenica 13 ottobre 2019, in Ariete, porta con Plutone emozioni intense e stimolanti.
Questa Luna Piena potrà innescare una crisi personale o relazionale, ma anche opportunità di trasformazione, crescita e felicità. Ci sono in particolare buoni segnali per gli amanti che stanno attraversando momenti difficili.
La luna piena della costellazione di Andromeda promuove l'amore e la riconciliazione, mentre la precedente luna nuova continua a portare amore e buona fortuna.

Significato della luna piena:

Le qualità lunari delle emozioni e degli istinti raggiungono il loro apogeo in Luna Piena. Quindi, usa la tua forza emotiva e l'intuizione per superare eventuali problemi di relazione. La consapevolezza subconscia consente uno sguardo imparziale ed equilibrato delle tue relazioni personali. Vedrai chiaramente eventuali dinamiche relazionali o sentimenti negativi che causano discordia.

differenze tra uomini e donneVedo donne intelligenti e che stimo, cedere ogni giorno sotto l’egida del patriarcato…giustificare inconsciamente i loro partner, con la frase :

“ Sono Uomini,Sono fatti così” e subito dopo scrivere “ Voglio rinascere maschio”….
Qualche anno fa avrei sorriso nel leggere queste frasi … Oggi per me sono una pugnalata nel cuore, vorrei dire loro che non è così, che non sono Uomini, che non sono fatti così, vorrei dire loro che continuare con queste espressioni non fa altro che rafforzarle e che ogni volta che una bambina e un bambino le sentono, non fanno altro che introiettarle finendo per pensare che sia davvero così…

Full Moon horoscope August Moon zodiac star sign meaning 1008791.jpgQuale significato c’è dietro la Luna Piena di settembre?

La luna del raccolto (quella di settembre) è la nona luna piena dell'anno vicino all'equinozio d'autunno, nello specifico
nove giorni prima dell'inizio astronomico dell'autunno. Essa, tra le 12 fasi, è l’unica “completa” perché sorge a ridosso del momento del tramonto. Di conseguenza, la luna piena di settembre illuminerà la nostra volta stella con il suo bagliore fino al mattino del giorno seguente.

Quando potremo ammirare questa luna piena di settembre?

Il Sole illuminerà completamente la Luna del raccolto sabato mattina, il 14 settembre.

Tisane della ciclicita

Le Tisane della Ciclicità sono state create in esclusiva per Custodi del Femminino dall’Erboristeria Oryza (Jesi), che ha studiato una combinazione di erbe, fiori e frutti, che potesse accompagnare ogni fase del ciclo mestruale. Le tisane, così come le fasi, possono essere associate anche alle stagioni e ai ritmi lunari, diventando apprezzabili anche da donne che non hanno il ciclo mestruale (gravidanza, amenorrea, menopausa) e da uomini che desiderano connettersi consapevolmente ai ritmi della natura.

 

67735088 909827022701278 6942147243310841856 oEcologica, pratica ed economica: la coppetta mestruale rappresenta ad oggi una delle alternative più valide del tradizionale assorbente igienico.
La prima coppetta mestruale moderna, simile a quella che usiamo oggi, è stata inventata negli Stati Uniti nel 1937 da Leona Chalmers.

Brevettò una coppetta mestruale in lattice. Durante la Seconda Guerra Mondiale l’azienda produttrice della prima coppetta mestruale non aveva a disposizione lattice a sufficienza per continuare a realizzarla. La produzione si fermò momentaneamente ma negli anni Cinquanta Leona Chalmers migliorò il progetto e brevettò un nuovo modello di coppetta mestruale.
La prima coppetta mestruale si chiamava Tassette. Fu prodotta negli Stati Uniti fino al 1963 ma non ebbe una grande fortuna.

“Possiamo recuperare la saggezza del ciclo mestruale

sintonizzandoci sulla nostra natura ciclica e celebrandola come fonte di potere femminile.

Il flusso di sogni, creatività e ormoni che intervengono nelle diverse fasi del ciclo mestruale

ci offrono una meravigliosa opportunità per approfondire la nostra connessione con la nostra conoscenza interiore.

Questo è un processo graduale per la maggior parte delle donne,

un processo che comporta la rivelazione della nostra storia personale e quindi, giorno dopo giorno,

ci troviamo a pensare in modo diverso ai nostri cicli e li viviamo in un modo nuovo.”

Cristiani Northrup, Corpo di donna, saggezza di donna.

 

ruota mestrualeIl ciclo mestruale è una manifestazione del ciclico universale nel corpo delle donne.
Conoscere e comprendere come si manifesta il ciclo ci aiuta a conoscerci e capirci meglio e, quindi, ad amarci come siamo.
La parola "ruota" è associata, nella sua origine, alla radice indo-europea "ret-" che significa "rotolo". Girare la ruota mestruale più e più volte è un percorso verso la totalità e l'unità interna.
La parola "mestruazione” deriva dal greco "men,menos", un termine che indica "l'inizio" e si usava anche per indicare la luna.
Con la “Ruota mestruale” cerchiamo di dare un nome alla ciclicità che viviamo ogni mese nel nostro corpo attraverso il ciclo mestruale, con la prima intenzione di restituire al corpo femminile il senso di irriducibilità che ci caratterizza.
Per questo, il ciclo mestruale sarà preso come un metodo di conoscenza di sé femminile a tutti i livelli (corporeo, mentale, emotivo e spirituale).

 

4f2c342774d7b0ab2acd2d5144d4f0bcImmaginate di aspettare un'ospite, un'amica/o, che alloggerà da voi per un pò di tempo.

Avete una camera da preparargli nell'attesa che arrivi... la camera è vuota.
Iniziate a mettere su un progetto sognando e immaginando come diventerà la camera.

Sarà divertente e creativo dipingere le pareti, scegliere i colori, degli oggetti magari anche inutili per abbellire la stanza, mettere su delle tende colorate...
Poi iniziate a pensare che un bel letto comodo potrebbe far piacere, e magari delle coperte per riscaldarlo, dei cuscini che lo facciano sentire comodo, e per finire dei fiori sul comodino... vi sentite proprio amorevoli, soddisfatte e creative.

 

Ma... qualcosa inizia a cambiare, forse la sensazione che non arriverà nessun ospite, non ora... vi sentite nervose per tutto il lavoro fatto inutilmente.

FacebookTwitterGoogle Bookmarks