Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento del sito, acconsenti all’uso dei cookie.

Stampa

pilatesAvvicinarsi al pilates significa non solo dedicarsi ad una attività fisica, ma abbracciare uno stile di vita.

Non è solo un metodo, ma una vera e propria filosofia volta al benessere inteso nella sua globalità fisica e mentale .

Tuttavia ad oggi sono ancora molte le persone che ne sottovalutano il grande potenziale, non avendo chiaro cosa sia il pilates e quali benefici possa apportare nella nostra quotidianità  .

Quali sono i punti cardine di questa disciplina? Come è nata? In che cosa consiste una lezione di pilates? Ma sopratutto perchè sceglierla tra tante ?

Iniziamo così a conoscerlo un pò più da vicino.

Il metodo prende il nome dal suo inventore Joseph Hubertus Pilates la sua divulgazione dagli Stati Uniti verso l’Europa costituisce una sorta di ritorno alle origini: egli nacque infatti in Europa e più precisamente in Geramnia nei pressi di Dusseldorf nel 1880 dove nei primi anni 20 fece ritorno ed è qui che la disciplina vede i suoi natali.

Si tratta di una ginnastica sviluppata da Pilates inizialmente per superare dei propri limiti e problemi fisici e, successivamente, messa a punto ed elaborata per fini riabilitativi e di allenamento .

Attraverso una serie di esercizi concepiti e studiati dallo stesso (e portati avanti dalle generazioni successive di insegnanti che li hanno definiti, adattati e arricchiti degli studi e delle nuove conoscenze scientifiche e didattiche), il pilates è oggi un sistema di allenamento che mira a rafforzare i muscoli, ad aumentarne la flessibilità, a sviluppare precisione e fluidità dei movimenti ed a migliorare e correggere la postura .

Particolare attenzione in questo metodo è data alla respirazione che correttamente utilizzata aiuta lo svolgimento dei movimenti stessi.

Il Pilates dimostra come la respirazione coinvolga i polmoni, il diaframma e la gabbia toracica portando a sviluppare pienamente i muscoli che aiutano ad espandere la cassa toracica.

La respirazione principale nel Pilates è quella chiamata "respirazione laterale"  il cui obiettivo è mantenere il centro dell'addome stabile e forte mentre permettiamo al respiro di espandere i polmoni e la gabbia toracica e allo stesso tempo riduciamo al minimo la tensione.

Potremmo dire che è tra le discipline più efficaci per rimodellare il nostro corpo ma non solo, in quanto ruolo centrale è svolto anche dalla mente infatti non solo tonifica e rafforza la struttura muscolare ma genera una sinergia tra mente e corpo ristabilendo il giusto centro tra benessere fisico e mentale.

Lo scopo principale del suo ideatore era quello di rendere le persone consapevoli del proprio corpo e della propria mente, condurle ad unire “corpus et mentis” in una singola entità, dinamica e ben funzionante .

Richiede la commistione tra sforzo fisico e mentale e pertanto pone tra i suio principi cardine la concentrazione, é imparando a concentrarsi che possono cambiare le abitudini scorrette. Nella relazione mente-corpo viene seguito un approccio olistico agli esercizi, considerandoli un tutt’uno. Nessun muscolo funziona mai da solo, c'è sempre una reciproca dipendenza. Pertanto le esperienze emotive e psicologiche finiscono per riflettersi sul corpo e sul comportamento. Inoltre è proprio imparando a rilassare e allo stesso tempo focalizzare la nostra mente, che possiamo arrivare ad aumentare gli effetti dell’attività fisica e allo stesso tempo ridurre gli sforzi.

Ogni esercizio viene ripetuto poche volte rispetto alle lunghe ripetizioni di altri tipi di allenamento, in quanto ad esser importante è la qualità e non la quantità. Ogni gesto deve essere lento, controllato ,preciso e armonico proprio per giugere alla giusta consapevolezza di se .

Si basa su sei principi fondamentali :

 

Ognuno di questi elementi svolge un ruolo fondamentale e all’unisono permettono di creare armonia ,flessibilità ed equilibrio muscolare.

Il baricentro è il fulcro del metodo sia dal punto di vista fisico, sia dal punto di vista strutturale, J. Pilates lo definiva "Powerhouse" (casa della forza).

Usare i muscoli addominali in questo modo aiuta a ottenere forza, resistenza e controllo, permettendo di allungare e stirare la colonna, proteggendo però la parte inferiore della schiena.

La base di tutti gli esercizi è l’allenamento del “Core”, chiave per una corretta postura, ogni movimento ha come riferimento questa parte del corpo anche quando non sembra direttamente coinvolto, tale area comprende: i retto dell’addome, gli obliqui ed il traverso, il quadrato dei lombi , i glutei , il multifido , i muscoli del pavimento pelvico e l’ileopsoas.

Il metodo è mirato a rafforzare i muscoli, migliorare la forma fisica, migliorare la postura, stimolare la circolazione e dare maggiore padronanza e consapevolezza al proprio corpo

Le lezioni di pilates possono svolgersi a corpo libero Mat Work, utilizzando un semplice tappetino “mat” con l’impiego anche di piccoli attrezzi quali il roller, il ring, la palla, l’elastico. Questo metodo fu inventato da Pilates per permettere ai suoi allievi di eseguire esercizi ulteriori a casa, come una sorta di compito dopo la lezione svolta in studio e quindi può essere praticato ovunque; oppure le lezioni possono svolgersi attraverso l’utilizzo di un apposito macchinaro il Reformer , ideato dallo stesso Pilates, il quale si compone di un carrello mobile il cui funzionamento è simile a quello di una pressa,una barra poggia piedi, cinghie per braccia o gambe e un sistema di molle che permette un lavoro a carichi crescenti .

Quindi in conclusione scegliere questo metodo di allenamento permette non solo di allenare il nostro corpo ma anche la nostra mente liberandola dallo stress dall’ansia e stimolandone la concenrazione ,un beneficio che ci coinvolgerà a 360°, aiutando e cambiando anche l’approccio alle altre attività fisiche e non.

 

Articolo a cura di:

Alessia Pugliese

Responsabile Nazionale dell'area Movimento Olistico e Fitness Olistico per Asdc Custodi del Femminino

Se volete saperne di più riguardo la mediazione e la consapevolezza corporea scrivete a :
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vuoi rimetterti in forma dopo il parto senza per forza doverti separare dalla tua bambina/dal tuo bambino?

Qui la nostra proposta